lunedì, marzo 01, 2010

UOMO

Terra
sangue e agonia
strano odore
strani sguardi
mi fermo

voglio fatica voglio sudore
solo
lontano
per chi è vicino

non chiedo nulla
solo fatica solo sudore
non m'importa come
lontano devono mangiare
la mia anima è là

singoli mostriciattoli d'odio e disprezzo
infinita ignoranza
masse scalpitanti di paura
uomo anch'io

il mio vicino modella violenza
la mia falsa firma sulle sue gesta
apposta dai mostriciattoli
non c'è difesa
non c'è libertà
infinito colpevole

infinita distanza dalla mia anima
dai battiti nel mio cuore
lotterò sempre soffrirò sempre
suderò e morirò
per voi mie stelle lontane

uomo anch'io.